Com’è difficile pensare il futuro in questi tempi che sembrano volercelo negare. E se
questo non è il presente che sognavamo, dov’è rimasto incastrato quel sogno?
Già solo riportarne alla luce il desiderio sommuove il ristretto orizzonte lasciatoci in sorte. Interrogare le potenzialità inespresse restate nel passato può essere allora un esercizio critico. Una prova personale, una sfida che ciascuno deve rilanciare prima di tutto a se stesso, ma che il teatro ha la capacità – sempre più rara – di trasformare in esperienza collettiva. Perché raccontare storie, dare corpo ad altre vite, condividere sentimenti sono atti di fede nel futuro.
Un inutile – e perciò tanto più prezioso – gesto politico. Quello di ritrovare nel presente soffocante l’aria nuova di un tempo a venire ancora in attesa di noi.

 

PROGRAMMA 2017

sabato 17 giugno

MARCO PAOLINI
sabato 24 giugno

TEATRO PRESENTE
domenica 25 giugno

MARCO MAGNELLI A032 TRIO
domenica 25 giugno

 

FARMACIA ZOO:È
lunedì 26 giugno

NOTE NOIRE QUARTET
lunedì 26 giugno

COMPAGNIA BACCALÀ
martedì 27 giugno

TEATRO IPOTESI
PINO PETRUZZELLI

mercoledì 28 giugno

 

VINCENZO PIRROTTA
giovedì 29 giugno

COMPAGNIA BARTOLINI BARONIO
venerdì 30 giugno

PAOLA ROSCIOLI
sabato 1 luglio

LE BELLE BANDIERE
domenica 2 luglio

 

visite ed escursioni